Rubrica video schermistici #7: torneo HEMA + combattimento da spettacolo

La rubrica di oggi si propone di mostrarvi la scherma storica sotto due sue diverse prospettive.

Il primo video è un estratto da uno dei tanti tornei di HEMA (Historical European Martial Art: che può essere tradotto in maniera semplificata con scherma tradizionale o storica, ovvero la nostra amata disciplina!) dove, definite le armi e alcune regole (spesso ricavate da autori del ‘500, ad esempio il Manciolino e l’Anonimo Bolognese) che normano i colpi e le mosse considerate valide, il conteggio dei punti, l’assegnazione della vittoria, etc, i partecipanti si affrontano con armi metalliche e indossando protezioni moderne, ovvero non pesanti come un’armatura, ma funzionali alla sicurezza dell’atleta (solitamente si utilizza una maschera da scherma moderna con alcune parti aggiuntive, guanti imbottiti, gomitiere e ginocchiere rigide, un giaco pesante simile al gambeson per il torso).

Con l’acquisizione delle corrette protezioni, imprescindibili per questo tipo di pratica, anche la nostra Scuola si sta muovendo in questa direzione: allo studio delle tecniche affianchiamo la loro applicazione “realistica”, arrivando a contatto sull’avversario e a velocità reale.

Ho scelto, a titolo d’esempio, il celebre torneo scandinavo “Swordfish” organizzato ogni anno dalla Göteborgs Historiska Fäktskola del quale vi presento la “promo” di quest’anno (una raccolta di riprese del 2011), che presenta tutte le categorie di gara, e un incontro di spada lunga. Per chi fosse interessato o incuriosito su YouTube si trovano le riprese degli anni scorsi.

 

Il secondo video rappresenta invece un ambito decisamente diverso, perfino opposto, volendo. Se da un lato la scherma storica viene studiata e collocata in un contesto sportivo, dove al primo posto si trova la funzionalità del gesto e della tecnica, dall’altro abbiamo un contesto nel quale conta soprattutto la resa estetica del movimento. Si tratta infatti di scherma da spettacolo, in questo caso cinematografico (ma può essere anche teatrale). Va detto che spesso nel mondo dello spettacolo si vedono “combattimenti” molto poco credibili, ma ultimamente sembrerebbe esserci una maggiore attenzione e, in ambito medievale, anche una maggiore attenzione agli aspetti filologici oltre che realistici. Ho scelto questo video che, al netto di qualche sbavatura qua e là, è ben ripreso e si vede un grosso lavoro alle spalle dal punto di vista atletico e schermistico.

Annunci

3 pensieri su “Rubrica video schermistici #7: torneo HEMA + combattimento da spettacolo”

  1. Pian piano avremo l’attrezzatura per un torneo HEMA, non vedo l’ora di partecipare a qualche evento per scoprire anche l’aspetto agonistico della Scherma! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...