Rubrica video schermistici #12: punta falsa + duello in armatura

Ciao a tutti e benvenuti alla dodicesima puntata di questa rubrica, che come ormai saprete propone una selezione di video sulla scherma storica e su argomenti correlati.

 

Il primo video affronta lo studio e l’esecuzione di una tecnica tratta dal Flos Duellatorum, lo splendido trattato schermistico quattrocentesco del maestro italiano Fiore dei Liberi. Si tratta della tecnica comunemente detta “punta falsa”, anche se la definizione estesa dovrebbe essere “punta falsa e punta curta” come la chiama Fiore stesso, che potete trovare al folio 29 verso ( oppure 27 verso, se utilizzate un testo che segue la numerazione del Getty Museum) del codice Ludvig XV 13, comunemente conosciuto con il nome del Museo presso il quale è conservato ovvero il J. Paul Getty Museum di Los Angeles (ricordo ai lettori del blog che potete trovare qui una copia scaricabile di questo manuale in alta definizione).

La tecnica che Fiore descrive consiste in un colpo mezzano che, al momento della coverta avversaria si trasforma in una punta al viso eseguita andando a prendere la lama con la mano sinistra (ovvero in presa a mezza spada), un gioco adatto al combattimento sia in arme che senza. L’interpretazione della “School of European Swordmanship” aggiunge all’inizio un altro mezzano dato dal lato opposto, che favorisce l’avvicinamento e costringe l’avversario a mantenersi in una posizione difensiva, in tal senso è ottima la collocazione della tecnica in un contesto più ampio che preveda un approccio strategico. Forse l’unica pecca a questo video potrebbe trovarsi nell’esecuzione, poco energica e “realistica” per il mio gusto personale, sebbene ciò sia reso comprensibile dalla natura del video chiaramente improntato al versante tecnico.

 

Il secondo video che vorrei proporvi è un combattimento di spada in armatura. In Italia è parecchio diffusa la forma di torneo in armatura nella quale, per ragioni di sicurezza, vengono eliminate le chiusure in gioco stretto (leve articolari, pugni e calci) e i colpi di punta: l’abilità del combattente consiste quindi nel gestire la fatica legata al peso dell’armatura e nell’assestare con forza colpi di taglio sull’armatura dell’avversario restando in gioco largo.

Il duello che vi propongo, invece, utilizza una scherma di spada che si avvicina molto di più alle forme di combattimento dell’epoca, quelle dove, senza convenzioni, lo scopo era il ferimento dell’avversario, come ad esempio in un duello giudiziario. Infatti nei manuali schermistici vediamo come, in armatura, lo scontro venga affrontato prevalentemente in presa di mezza spada (volendo rimanere sul Flos date uno sguardo qui) utilizzando sia la punta che la guardia e il pomo per colpire l’avversario. Godetevi dunque questo avvincente incontro con tanto di atterramento dell’avversario!

Annunci

1 commento su “Rubrica video schermistici #12: punta falsa + duello in armatura”

  1. Riporto qui alcune critiche al primo video emerse grazie ad una proficua discussione con esperti colleghi. Innanzitutto quello che ho chiamato primo mezzano, è in realtà una parata dell’attacco avversario. Al contrario della tecnica descritta da Fiore qui la punta falsa viene portata dopo una parata e non tramite un assalto diretto e un veloce cambio di lato. Inoltre sembra troppo passivo il ruolo dell’attaccante che dopo il primo colpo, attende di subire tutta la tecnica, restando pressoché fermo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...